UN SOGNO AZZURRO LUNGO UN GIORNO.

La Coppa Italia al di fuori del campo l’hanno vinta  il Napoli e la Juventus.

Tutti i giocatori e i dirigenti hanno contribuito a realizzare il sogno di Vincenzo, un bambino di 9 anni gravemente malato. Il piccolo di Nocera, ricoverato all’ospedale Bambino Gesù di Roma aveva espresso ad esponenti dell’associazione Dona Speranza  il desiderio di incontrare il suo mito: il giocatore del Napoli Lavezzi e di poter vedere allo stadio la finale di Coppa campioni.

Grazie all’aiuto dei giornalisti Alessandro Santarelli, Michele Plastino, Raffaele Tagliamonte e di tanti altri, TV T9, lega Calcio. Coni e delle società sportive Napoli calcio e Juventus si è fatto ancora di più.

In mattinata gli è stata consegnata la maglia di DE SANCTIS con la firma di tutti i giocatori del Napoli.  Nel pomeriggio Vincenzo è stato ricevuto allo stadio Olimpico con tutti gli onori.

Negli spogliatoi  ha potuto abbracciate e salutare  il suo mito Lavezzi e tutti i giocatori di entrambe le squadre compresi i tecnici e i presidenti prima di andare in tribuna a vedere la partita.

Il ricordo di questa giornata Vincenzo lo porterà sempre con sé.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *